.: Home Page : Articolo : Stampa
The Game Band a Locate
Di Silgmaris Silgmaris (del 26/06/2007, in Casa Locate, letto 18366 volte)
25 giugno 2007, Freddie Mercury a Locate
Forse ho esagerato con questo sottotitolo ma chi ieri sera ha assistito al concerto della The Game Band nella piazza centrale di Locate per un attimo può aver avuto questa sensazione.
Questo simpatico quintetto cerca di riportare in giro per l'Italia la musica live dei Queen riuscendoci anche discretamente.
Il Concerto era previsto per le 21.00 ma come ogni band che si rispetti è iniziato con mezz'ora di ritardo, l'attacco è stato scalpitante con un richiamo al film Highlander (di cui i Queen composero la colonna sonora) ed una magistrale One Vision. La Band ha dato egregia dimostrazione di saper imitare i Queen con notevoli prestazioni di chitarra e ottimi arrangiamenti nei passaggi più complicati (ad es. Innuendo e Bohemian Rapsody).
Apprezzabile anche il fatto che non siano state riprodotte solo le più commerciali canzoni dei Queen ma anche pezzi di nicchia per veri amatori come "Tie Your Mother Down" e "Crazy Little Thing Called Love".
La serata è stata animata da pezzi di puro rock come "Don't Stop Me Now", "Headlong", "Hammer to Fall", "Breakthru" e "Friends will be Friends"; accompagnate da alcuni singoli e cover di Freddie Mercury come "The Great Pretender" e "Living On My Own"; da brividi anche le rappresentazioni di "Who Want To Live Forever", "Under Pressure" (in cui il cantante ha sostituito egregiamente anche David Bowie) e "The Show Must Go On". Ottimo concerto, grande partecipazione del numeroso pubblico che ha saputo imitare il colloquio Freddie-Pubblico del Wembley Stadium e coinvolgente prestazione del vocalist che riesce nel suo piccolo a riportare sul palco la vitalità del grande Freddie Mercury.
Come ogni concerto dei Queen degli anni d'oro il tutto si è concluso col trittico "We Will Rock You", "We Are The Champions" e "God Save The Queen" con l'ingresso del Freddie Mercury casereccio con tanto di mantello rosso e corona a farsi applaudire dalla folla.


NOTEVOLI!

Per chi volesse scoprirne di più su questa simpatica band di talento: The Game Band.